About

Papilionea è un progetto di divulgazione focalizzato slla conoscenza sul mondo dei Lepidotteri. L’obbiettivo principale è quello di fornire al grande pubblico un valido punto di riferimento per l’accesso libero a informazioni e dati sulle farfalle e le falene d’Italia, così come ai vari aspetti che riguardano lo studio e l’osservazione di questi insetti in senso lato. I Lepidotteri sono creature davvero straordinarie, pienamente rappresentative di quanto c’è di bello e prezioso sul nostro pianeta. Il nome è un omaggio evocativo al alle farfalle del genere Papilio, vistose ambasciatrici di bellezza ed eleganza nei nostri ambienti. Con passione ed entusiasmo cerco, nel limite delle mie conoscenze, di fornire informazioni utili sia all’appassionato entusiasta che all’entomologo esperto.

 

All’interno di questo sito la ricchezza e l’attendibilità dei contenuti si devono ad un costante impegno, nonché ad un accurato lavoro di ricerca, frutto anche di un impegno collaborativo tra più persone interessate ai Lepidotteri. Nella consapevolezza che nulla è mai veramente definitivo, cerco di mantenere una buona stabilità nella nomenclatura delle specie e nella tassonomia dei vari gruppi, supportata da una attenta valutazione delle fonti. Errori e sviste possono sempre sfuggire e, nel caso ne troviate qualcuno, sappiate che ne è assai gradita la segnalazione!

Lepidotteri d'Italia

Mi sono sempre chiesto come mai non vi fosse ancora un sito specifico per chiunque voglia avere informazioni specifiche sulla lepidotterofauna del nostro paese, così ricca di specie; ve ne sono oltre 5300 tra farfalle e falene. Così Papilionea diventa il primo sito di riferimento a livello nazionale per i Lepidotteri (sensu lato), con schede specifiche sulle varie specie aventi cartine di distribuzione a livello di provincia. A tal proposito si vuole fornire una valida guida di riferimento per il territorio italiano.

 

Grazie a Papilionea mi propongo di creare e sviluppare un vero e proprio database aggiornato sulla lepidotterofauna italiana. Ciò è reso possibile grazie ad uno sforzo collaborativo tra persone con diversi livelli di conoscenza ed esperienza nel campo dello studio dei Lepidotteri. Tutti coloro che contribuiscono all’arricchimento del database condividono l’obiettivo comune di assemblare un archivio affidabile sui dati di distribuzione della lepidotterofauna italiana, fornendo una visione d’insieme chiara sulle conoscenze relative alle varie specie presenti.

 

Per la prima volta, su questo sito, è reso disponibile un catalogo aggiornato dei Lepidotteri d’Italia. Vista la mole di specie ho ritenuto opportuno dividere il Catalogo in tre sezioni.

Spero che questo sito possa contribuire a farvi conoscere ed apprezzare il mondo dei Lepidotteri al meglio! Buona consultazione!

Alessandro Bisi

Bielorussia, estate 1995.
Alture di Genova, aprile 2014.