Papilionea

About

Papilionea è il sito di divulgazione scientifica volto alla diffusione della conoscenza sul fantastico mondo delle farfalle e delle falene, in particolare su quelle presenti in Italia. Qui si desidera fornire al grande pubblico un valido punto di riferimento per l’accesso libero a contenuti relativi alle specie presenti sul nostro territorio nazionale con testi, fotografie e informazioni puntuali ed affidabili. Ciò è reso possibile, oltre che dall’impegno dell’Autore, anche grazie ad uno sforzo collaborativo tra più persone che condividono un comune interesse nello studio e nell’osservazione di questi straordinari insetti. Papilionea collabora con il Museo Civico di Storia Naturale di Genova per il monitoraggio delle collezioni lepidotterologiche; con la Associazione Lepidotterologica Italiana (ALI) e la Società Entomologica Italiana (SEI) per vari progetti di carattere scientifico.

 

Qui con passione ed entusiasmo si cerca, nel limite delle attuali conoscenze, di garantire un alto standard di qualità dei contenuti affinché questi possano essere apprezzati sia dall’appassionato entusiasta che dall’entomologo esperto. Su Papilionea è presente una considerevole mole di dati, presentati sotto forma di foto e di citazioni di carattere bibliografico. Sul presente sito persone di ogni età e livello di conoscenza partecipano all’arricchimento dei dati scattando fotografie di lepidotteri, fornendo di fatto un validissimo contributo alla conoscenza delle specie presenti in Italia. Diversi dati provengono da musei e collezioni private, così come dalla letteratura pubblicata da lepidotterologi amatoriali e professionisti.

Il nome del sito vuole essere un omaggio evocativo alle farfalle del genere Papilio, vistose ambasciatrici di bellezza ed eleganza nei nostri ambienti. Lo stemma figura un podalirio (Iphiclides podalirius), una delle farfalle più grandi e vistose della fauna italiana. Eccone una foto qui accanto:

Podalirio sulle alture di Genova.

Perché Papilionea?

Questo progetto nasce in un panorama in cui mancava totalmente un sito di riferimento specifico sui Lepidotteri italiani, con particolare attenzione ad un elenco di specie che fosse aggiornato secondo la bibliografia più recente. Basti pensare all’ultima versione della Checklist della lepidotterofauna italiana, pubblicata online sul sito faunaitalia.it nel 2003! Non era più ammissibile che in un paese come l’Italia, in cui sono citate oltre 5300 specie, non vi fosse ancora un progetto specifico che contenesse un elenco aggiornato consultabile liberamente sul web. In un mondo così globalizzato ed interconnesso vi è sempre una forte necessità di accesso ai dati di distribuzione per supportare ricerche di carattere scientifico e privato. Un entomologo può avere la necessità di vedere un quadro aggiornato sulla attuale distribuzione di una certa specie, così da poterla aggiornare in uno studio futuro, mentre un cittadino curioso può farsi un’idea di cosa può ammirare nel territorio che frequenta, stimolando il desiderio di cercare le specie per poterle osservare e fotografare nel loro ambiente naturale. A tal proposito vi suggerisco di provare lo strumento Datafilter, accessibile nella sezione Risorse della barra di navigazione superiore.

Disclamer

Le mappe di distribuzione e il Catalogo presenti in questo sito sono state realizzate grazie a dati provenienti da varie fonti. Se avete domande riguardo ad una mappa o al Catalogo vi preghiamo di contattarci affinché possiate ricevere dettagli in merito al vostro quesito. Coloro che visitano il sito devono comprendere che i dati di distribuzione a livello di provincia sono più completi per alcune specie rispetto ad altre. L’assenza di una citazione per una particolare specie può significare che essa non si trova lì, che è presente ma non è stata ancora osservata e segnalata oppure, in ultima istanza, che esiste una citazione che non è stata ancora visionata.

Origini

Papilionea è la diretta evoluzione di un progetto di divulgazione realizzato sotto forma di blog, dal nome Lepidopteravaria (inizialmente scritto come LepidopteraVaria). Lanciato il 19 aprile 2013 da Alessandro Bisi, il blog era dedicato dapprima ai Lepidotteri dell’Alta Val Trebbia e successivamente alla Liguria intera. L’idea iniziale era quella di mostrare foto e brevi note sulle specie presenti nella regione, con annotazioni personali e chiavi per riconoscere le varie specie. Il blog, realizzato grazie alla piattaforma Blogspot ha subito numerosi cambiamenti nel corso degli anni, sia per quanto riguarda l’organizzazione dei contenuti che nella veste grafica. Il nome voleva essere un riferimento all’ordine dei Lepidotteri (in latino Lepidoptera) e alla parola “varia“, intesa come varietà. Qui di seguito viene presentata una selezione di loghi relativi al blog.

I Lepidotteri sono uno straordinario esempio di biodiversità, rappresentativa di quanto c’è di più bello e prezioso sul nostro piccolo e fragile pianeta. Spero con tutto il cuore che attraverso questo sito possiate conoscere ed apprezzare al meglio queste incredibili creature! Il mondo dei Lepidotteri, così straordinario e diversificato, è qualcosa che vale davvero la pena di conoscere. Buona consultazione!