Come partecipare: linee guida per i contributors

Su questo sito mi sono posto l’obbiettivo di illustrare il maggior numero possibile di farfalle e di falene italiane, soprattutto in contesti in cui queste sono documentate nel loro ambiente naturale. Papilionea è un progetto in continua espansione ed il sito non sarà mai del tutto completo, ma con il vostro aiuto posso continuare a migliorarlo e renderlo un buon punto di riferimento per la conoscenza delle specie presenti in Italia. Sono ben accetti contributi da parte di tutti e non è necessaria alcuna esperienza o conoscenza delle specie.

 

La conoscenza della lepidotterofauna nazionale poggia le sue solide basi sulla presenza di dati a cui scienziati, ricercatori ed appassionati possono fare riferimento. Tali dati si possono ricavare da collezioni private o museali, così come dalla bibliografia e dalla sitografia. In particolar modo le fotografie, accompagnate dalle opportune informazioni, costituiscono dei validi riferimenti utili alla conoscenza delle specie. Tutti i dati che ricevo sono elaborati e salvati nell’archivio di Papilionea in cui è presente un database di riferimento che utilizzo per studio e ricerca. Il vostro contributo potrà servire ad arricchire le schede delle specie e gli elenchi regionali e provinciali ricavati dalla distribuzione. In ogni caso nessun dato sarà reso pubblico senza l’espresso consenso di chi li ha prodotti.

Materiale fotografico

Avete delle foto in buona qualità di specie nella loro fase adulta, di bruco, crisalide o uovo? Se si, e conoscete il luogo e la data in cui le vostre fotografie sono state scattate, sappiate che esse possono essere di grandissimo aiuto per il sito. L’idea alla base delle gallerie fotografiche presenti nelle schede di questo sito è quella di presentare al lettore un’ampia selezione di immagini di riferimento per l’identificazione sul campo. Per ciascuna scheda mi sono posto l’obbiettivo di pubblicare almeno una immagine rappresentativa per ogni stadio di sviluppo, una per ciascuna provincia d’Italia e mese dell’anno in cui tale specie è osservabile.

Requisiti per le foto: formato e dati

Di norma preferisco foto non ritoccate in formato jpeg. Ciò mi consente di ritagliare e ridimensionare le immagini per soddisfare al meglio le esigenze del sito web. Per ogni foto sarà necessario indicare almeno le seguenti informazioni:

  • Regione
  • Provincia, indicata anche con il la sigla a due lettere (ad esempio “GE” per Genova)
  • Località precisa riconoscibile su una mappa.
  • Altitudine (anche approssimativa)
  • Giorno, mese ed anno

Per inviare le vostre foto potete utilizzare la mail presente nella sezione Contatti.